I migliori ventilatori

Confronto dei ventilatori migliori

Categoria Ventilatore Prezzo Voto DimensioniPeso Recensione
Il migliore qualità-prezzo
Rowenta VU5670 Turbo Silence Extreme
€ 199,98 9.2 / 10 46 x 44 x 104 cm 8.8 kg Recensione
Il migliore in assoluto
Honeywell HO-550RE4
€ 179,96 9.2 / 10 30 x 30 x 103 cm 5.2 kg Recensione
Il più economico
Honeywell HT-900E
€ 27,99 8.0 / 10 27 x 15 x 27 cm 1.2 kg Recensione
Home » Casa » I migliori ventilatori
I migliori ventilatori
I migliori ventilatori
  • Staff Angolo degli Acquisti
  • 3 anni ago

Il ventilatore è un elettrodomestico molto utile da avere in casa se non è possibile installare un condizionatore fisso o avere un condizionatore portatile da spostare di stanza in stanza.

Molte persone non tollerano la presenza di un climatizzatore, soprattutto perchè può capitare di accusare fastidio alle prime vie respiratorie, andando incontro così a raffreddori e sinusiti certamente non desiderati.

Nel periodo estivo però, quando il caldo si fa sentire anche dentro casa, si sente il bisogno rinfrescare gli ambienti e così il ventilatore diventa un acquisto praticamente obbligatorio. In commercio è presente una vasta gamma di ventilatori e non si trova soltanto il classico ventilatore con piantana e pale, ma si trovano anche modelli più tecnologici senza pale, con un design adatto anche alle case più moderne.

La nostra redazione di angolodegliacquisti.com ha voluto creare una pagina dove sono presenti diverse tipologie di ventilatori, ma se sei interessato ad una tipologia in particolare, subito sopra troverai i link che ti porteranno alle pagine dedicate a ciò che più ti interessa.

Intanto ti proponiamo una lista dei migliori ventilatori suddivisi per tipologia e fascia di prezzo.

Il ventilatore da tavolo e da parete più venduto

Honeywell HT-900E


Honeywell HT-900E è un ventilatore che si differenzia da molti altri modelli per la sua doppia funzionalità, poichè può essere sia appoggiato su un tavolo o una superficie dura, che essere appeso ad una parete.

Questo ventilatore da tavolo è adatto per essere posizionato in una piccola stanza, oppure per raffreddare soltanto una parte, perchè poggia su una base che permette alla testina di oscillare fino a 90 gradi, direzionando il flusso d'aria fisso, senza oscillazione, dove c'è più bisogno.

Il design di questo ventilatore e la sua compattezza lo rendono adatto per essere posizionato sia in casa che in ufficio, occupando pochissimo spazio e facendo la sua bella figura.

Il motore presenta tre velocità selezionabili ed è abbastanza silenzioso, anche se per molte persone potrebbe risultare rumoroso. Lo consigliamo per il prezzo davvero basso.

Venditore Prezzo Spedizioni Prezzo Totale Azioni
Amazon 27.99€ 27.99€

Il miglior ventilatore a colonna

Honeywell HO-550RE4


Honeywell HO-550RE4 è un ventilatore a colonna dal design elegante, pratico e poco ingombrante, adatto per essere affiancato a qualsiasi tipo di arredamento.

La sua praticità è data soprattutto dalla presenza dei pulsanti in cima alla torre, che permettono di selezionare la velocità di oscillazione e una delle 3 modalità di ventilazione, ovvero normale, brezza e notturno, in modo che potrai scegliere con facilità quella che preferisci.

Il ventilatore è dotato una griglia interna oscillante che diffonde l'aria in modo continuo sia sul piano verticale che orizzontale, andando a rinfrescare un ampio raggio di azione; potrai però bloccare la griglia indirizzandola verso una precisa posizione.

Dotato di un telecomando a infrarossi che può essere riposto in un apposito vano interno, è possibile comandare questo ventilatore a torre oscillante stando comodamente seduti sul divano.

Inoltre il motore della potenza di 40W risulta efficiente e molto silenzioso, tanto che questo ventilatore a colonna può essere utilizzato anche in camera da letto con il minimo fastidio (alla potenza minima).

Ultima, ma non per questo meno importante nota positiva è la qualità costruttiva con rivestimento in alluminio: davvero ottima.

Venditore Prezzo Spedizioni Prezzo Totale Azioni
Amazon 179.96€ 179.96€

Il migliore ventilatore a piantana

Rowenta VU5670 Turbo Silence Extreme


Rowenta Turbo Silence Extreme è un ventilatore a piantana super silenzioso e davvero funzionale, dotato di molte caratteristiche che renderanno le tue giornate fresche e confortevoli, assicurando il massimo comfort anche durante la notte.

Infatti questo ventilatore silenzioso ha una rumorosità di soli 35dB quando è posto al minimo, mentre arriva a 50dB alla massima velocità. I materiali di cui è composto sono solidi e garantiscono una notevole durata nel tempo.

Questo ventilatore a piantana non è soltanto silenzioso, ma è anche potente con i suoi 70W di potenza massima, soprattutto quando viene selezionata la funzione Turbo Boost che è in grado di rinfrescare l'ambiente in poco tempo; grazie anche al flusso d'aria fino a 80 m³/min con oscillazione verticale regolabile e l'oscillazione orizzontale automatica.

Il ventilatore è dotato di 5 velocità, della funzione decrescendo che riduce man mano la potenza, e di un timer dal quale è possibile programmare l'autospegnimento ad intervalli di ore prestabilite, una funzione molto utile se tieni acceso l'apparecchio durante la notte.

È possibile regolare le funzioni dal pannello di controllo digitale o dal telecomando, il quale può essere riposto in un vano sul retro del ventilatore, dove è anche presente la maniglia per il trasporto (anche se in realtà la pesantezza non lo rende molto agevole).

Infine, dobbiamo precisare che l'altezza della piantana è regolabile da 110 cm a 140 cm e che la base è piuttosto larga per dare al ventilatore la giusta stabilità.

Venditore Prezzo Spedizioni Prezzo Totale Azioni
Amazon 199.98€ 199.98€

Il migliore ventilatore da terra

Vornado 630-E


Il ventilatore da terra Vornado 630-E è un modello estremamente pratico ed efficiente. Grazie infatti alla sua dimensione compatta e al suo peso di 2,6 kg, può essere trasportato e spostato molto facilmente.

Questo ventilatore è stato progettato sia per il raffreddamento che per il riscaldamento, perchè grazie alla tecnologia Vortex, è possibile creare un ricircolo di aria calda e fredda nella stanza, rendendo così omogenea la temperatura.

Vornado 630-E è dotato di 3 velocità di ventilazione ed è orientabile in modo verticale a 90 gradi, cosicchè il flusso d'aria possa essere indirizzato praticamente ovunque nella stanza, poichè il suo raggio di azione si attesta sui 21 m di distanza.

Il ventilatore ha un'incredibile potenza (60W) per la sua dimensione così ridotta ed è anche abbastanza silenzioso con i suoi 61 dB alla massima potenza.

Venditore Prezzo Spedizioni Prezzo Totale Azioni
Amazon 113.18€ 113.18€

Il migliore ventilatore da soffitto

Westinghouse Bendan


Bendan è un ventilatore da soffitto perfetto per chi vuole avere un'ottimale stato di comfort e desidera dare alla propria casa o ufficio un aspetto moderno e con stile, data la sua estetica accattivante.

Questo ventilatore a soffitto si distingue principalmente per la presenza della lampada in vetro opalino elegante e molto utile per illuminare la stanza di una luce soffusa, anche se è abbastanza potente da illuminare una stanza di medie dimensioni.

Il design moderno con le pale arrotondate non ha soltanto valenza estetica, ma è utile per smuovere una grande quantità d'aria, in modo da uniformare la temperatura nelle stanze, sia in estate che in inverno.

Questo ventilatore da soffitto è realizzato con materiali di ottima qualità ed è molto semplice da installare, grazie ai pezzi pre-assemblati e a tutto l'occorrente per il montaggio presente nella confezione.

Dispone di tre velocità facilmente selezionabili dal telecomando in dotazione, per ottenere la giusta velocità ad ogni occasione. Il ventilatore è l'ideale per essere montato in una stanza di 30 mq ed è decisamente silenzioso.

Venditore Prezzo Spedizioni Prezzo Totale Azioni
Amazon 145.00€ 145.00€

Ventilatori in sconto oggi

Fra poche righe puoi visionare i ventilatori in sconto oggi che noi dello staff aggiorniamo quotidianamente.
La tabella qui sotto è organizzata in modo da permetterti di confrontare velocemente le migliori offerte di ventilatori, capendo chiaramente il vantaggio ottenuto da ogni singola offerta.

Vediamo quindi quali sono i migliori ventilatori in sconto oggi.

Ventilatore Prezzo Sconto
Purificatore-ventilatore a torre Dyson… 599€ 539.99€ -59.01€ (-9%) > Offerta
MagiDeal Generatore Di Ozono 220v 10g /… 91.98€ 45.99€ -45.99€ (-50%) > Offerta
Purificatore-ventilatore da tavolo Dyson… 549€ 505.1€ -43.9€ (-7%) > Offerta
Bionaire BAP1700-I, Purificatore, Hepa… 171.2€ 143.28€ -27.92€ (-16%) > Offerta
Argoclima Bear Raffrescatore… 119€ 92.39€ -26.61€ (-22%) > Offerta
oneConcept St. Oberholz XL 3 in 1… 99.99€ 79.99€ -20€ (-20%) > Offerta
Fellowes 9392801 Purificatore d'Aria… 158.32€ 141.7€ -16.62€ (-10%) > Offerta
LEVOIT Purificatore Aria Hepa LV-H126,… 79.99€ 65.99€ -14€ (-17%) > Offerta
WOSOSYEYO Portable Ventilatore Senza… 66.46€ 54.38€ -12.08€ (-18%) > Offerta

Come scegliere un ventilatore

Ora che la bella stagione si sta avvicinando, è il momento di tirare fuori dall’armadio le magliette a mezze maniche e i costumi da bagno. Però, purtroppo, non sempre puoi stare in spiaggia a sguazzare tra le onde del mare. In qualche modo devi arrangiarti per combattere il caldo in casa. La risposta più ovvia (oltre a fare razzie al gelataio) è quella di acquistare un ventilatore. E qui ti poni il solito problema: che differenza passa fra un ventilatore di 10€ e uno di 400€? Una domanda a cui troverai la risposta leggendo questa guida.

Funzionamento

Prima di andare a vedere i tipi di ventilatore e che cosa considerare prima dell’acquisto, vedi un attimo come funziona la ventilazione. Il ventilatore, a prescindere dalla tecnologia che adotta, muove un certo volume d’aria, spostando i flussi caldi e freddi. Lo spostamento dell’aria quindi ti regala una sensazione di freschezza.

Tecnologie

Principalmente i ventilatori per utilizzo domestico utilizzano due tecnologie differenti. I ventilatori con pale sono i più vecchi e conosciuti, e costituiscono la stragrande maggioranza dei ventilatori casalinghi. Il funzionamento è molto semplice: il motore elettrico fa girare un asse e su questo asse è collegata l’elica che di conseguenza gira anch’essa. Girando le pale dell’elica, si muove appunto il volume d’aria.

Un’altra tecnologia è invece quella dei ventilatori a colonna. Il motore fa girare il proprio asse al quale non sono collegate le pale bensì una ruota (dotata però anch’essa di palette). La ruota gira in un certo spazio e sposta l’aria.

Tipologie di ventilatori

A questo punto è rimasto da dire quali sono i diversi tipi di ventilatore e poi tutte le funzioni aggiuntive che si possono ritrovare su di essi.

Ventilatori da tavolo

Sono i ventilatori più comuni che si possono trovare e fanno pare della famiglia dei ventilatori con pale. Probabilmente questo ventilatore sarà l’amico che più ti starà vicino durante l’estate. Sempre seduto vicino a te. Infatti questi ventilatori sono molto piccoli e dal peso contenuto, quindi molto versatili, da poggiare facilmente sulle superfici (sul tavolo, sulla scrivania, su una sedia e così via).

Tuttavia, a fronte di queste caratteristiche, c’è anche il rovescio della medaglia. Questi ventilatori non sono adatti a coprire una stanza medio grande, come magari una cucina o l’intero ufficio. Sono adatti all’uso personale, in una stanza piccola con poche persone all’interno. Inoltre non sono il massimo della silenziosità, specialmente quando si acquista un ventilatore tra i più economici.

Ventilatori a piantana

Il fratello maggiore del ventilatore da tavolo. Il ventilatore a piantana è più grande e più ingombrante, più rumoroso e anche più energivoro. Ma ha anche dei difetti.
Anche se la versatilità e la comodità d’utilizzo non sono i suoi punti di forza. La maggior parte dei modelli ha la piantana (l’asta) regolabile su diverse altezze, quindi l’ideale se stai seduto o stai svolgendo un lavoro manuale che ti fa stare in piedi.

I ventilatori a piantana generalmente hanno le pale più grandi rispetto ai piccoli da tavolo e un motore più potente, quindi possono muovere un flusso d’aria maggiore rinfrescando di più e più in fretta l’ambiente. Ideale quindi per l’utilizzo in stanze come la cucina o il salotto, le più abitate dove ci sono più persone. Specialmente a pranzo, quando il sole batte forte e la stanza si riempie del calore dei fornelli.

Ventilatori da soffitto

Si tratta sempre di ventilatori con pale, ma i ventilatori a soffitto devono essere collegati alla rete elettrica della casa e non tramite una spina, com’è per gli altri due. Vengono accesi tramite un interruttore posto il più delle volte a muro, e alcuni modelli possono integrare una lampadina per illuminare la stanza la sera. Sono molto indicati per le stanze parecchio grandi e anche molto vissute. L’ideale se per esempio hai cucina e sala da pranzo nello stesso spazio.
I ventilatori a soffitto sono fissi e non si possono orientare. Spingono l’aria verso il basso in modo che si diffonda in tutta la stanza e hanno quasi sempre la velocità regolabile.

Ventilatori a colonna

Questi, come già detto, utilizzano una tecnologia molto diversa rispetto ai ventilatori con pale. I ventilatori a colonna sono più sofisticati e possono essere anche un bell’oggetto d’arredamento. Generalmente sono più piccoli di un ventilatore a pantana, alti più o meno fino al metro. Sono meno energivori rispetto ai ventilatori con pale, cioè a parità di aria spostata hanno un consumo energetico minore. In secondo luogo, i ventilatori a colonna sono decisamente più silenziosi, quindi sono l’ideale per tutte quelle stanze che hanno bisogno di silenzio. Posti come il proprio studio oppure un home theater, ma anche un ufficio comune.

Ora che hai letto quali sono i diversi tipi di ventilatori, ti sarai già fatto un’idea di quale prendere per la tua stanza da rinfrescare. Tuttavia, a prescindere dal modello che hai intenzione di acquistare, ci sono anche altre cose che devi tenere di conto. Si tratta di funzioni e caratteristiche che possono presentare i ventilatori e che possono condizionare la tua scelta in modo particolare.

Potenza

La potenza del ventilatore viene sempre misurata in KWh, ed indica il dispendio energetico durante l’utilizzo. In genere, più il ventilatore è energivoro più è potente, ma ci sono anche altre caratteristiche importanti che indicano in fin dei conti quanto fresco sentirai.

Flusso d’aria

Ogni ventilatore può spostare un certo flusso d’aria che viene indicato in una formula matematica. Il flusso d’aria può essere espressa sia in metri cubi di aria spostata per ora per minuto (m^3/h – min).
Siccome è difficile misurare i metri cubi della propria casa, oltre che alquanto faticoso, ti basti sapere che per rinfrescare il tuo ufficio personale ti basta un ventilatore da tavolo con un flusso d’aria di 15 metri cubi per minuto.

Oppure per una cucina o una sala da pranzo abbastanza grande puoi orientarti verso un ventilatore a piantana, da soffitto o persino a colonna intorno ai 150 metri cubi di aria per minuto. Ad ogni modo, per andare sul sicuro chiedi sempre un consiglio a chi lavora nel settore.

Rumorosità

Prima hai letto che alcuni ventilatori sono più silenziosi di altri. Se ti preoccupa l’inquinamento acustico creato nella stanza non devi fare altro che leggere la rumorosità del ventilatore. Un’indicazione chiaramente riportata tra le caratteristiche tecniche del modello che hai in mente. In genere, un ventilatore da 10 Decibel è a colonna e molto silenzioso, e il massimo a cui si può arrivare è intorno ai 40 Decibel.

Telecomando

I ventilatori sono come la televisione, quando non ti piace il canale devi cambiarlo. Però è scocciante alzarsi dal divano. Beh, non preoccuparti, alcuni modelli di ventilatore hanno in dotazione un telecomando per regolarli, e di conseguenza possono essere regolati col proprio smartphone, se è dotato di infrarossi.

Oscillazione

Semplicemente è il movimento a destra e sinistra di oscillazione che fa il ventilatore. In questo caso il consiglio è prima di decidere in che posto mettere il ventilatore e poi andare a vedere l’angolo di oscillazione. La maggior parte, più o meno, si muovono di 180 gradi, ma esistono anche alcuni modelli che possono girare completamente su se stessi (360°).

Ionizzazione, nebulizzazione, umidificazione

Sono tre parole molto belle da ritrovare nella descrizione di un ventilatore. Si tratta di funzioni aggiuntive che il ventilatore può avere per rinfrescare l’aria al di là del semplice spostamento tramite le pale oppure al ruota dei ventilatori a colonna.

La ionizzazione è il processo più complicato, perché mette in circolo degli ioni negativi nell’aria al fine di stabilizzarla (cioè raggiungere un equilibrio tra ioni positivi e negativi). Stabilizzare l’aria vuol dire renderla più pulita, quindi oltre a dare una sensazione di freschezza, si stimola anche un respiro pulito. Con i ventilatori dotati di questa tecnologia è consigliabile sempre aprire le finestre poi, per fare un ricambio con aria pulita.

La nebulizzazione è l’effetto che si ottiene quando in discoteca sparano il ghiaccio secco. In pratica il ventilatore è dotato di una vasca d’acqua che viene messa sotto pressione e quindi rilasciata sotto forma di vapore fresco.
L’umidificazione è la funzione adatta a chi soffre d’asma oppure ha problemi respiratori in generale. Semplicemente, si tratta di una funzione che aumenta l’umidità nell’area, in modo che non sia più secca.

I migliori ventilatori
4.1 (82.67%) 15 votes
Fai una domanda o lascia un commento!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *