Home » Cura della persona » Come scegliere uno scaldasonno

Come scegliere uno scaldasonno

Come scegliere uno scaldasonno
  • Staff Angolo degli Acquisti
  • 6 mesi ago

Lo scaldasonno, per moltissime persone, rappresenta ormai un irrinunciabile strumento in grado di assicurare la temperatura ottimale fra le lenzuola durante l’inverno, allontanando così la fastidiosa umidità tipica di questo specifico periodo dell’anno.

Durante i primi anni del 1900, l’utilità di tale prodotto consisteva soprattutto in un valido aiuto nei confronti dei malati di tubercolosi; allo stesso tempo, questo veniva adoperato anche nel corso della Seconda Guerra Mondiale, allo scopo di migliorare le difficili condizioni di vita dei soldati americani.

A partire dagli anni ‘50, il loro ambito di applicazione è andato oltre i suddetti campi ed è entrato a far parte della vita di tutti i giorni: in pieno inverno, esiste forse qualcosa di più gratificante e piacevole del riposarsi in un letto già caldo? Oltretutto, stiamo parlando di un metodo certamente più immediato ed economico rispetto al riscaldamento dell’intera casa o stanza.

Su quali fattori bisogna focalizzarsi per scegliere uno scaldasonno?

Veniamo ora agli elementi principali da tenere in considerazione per scegliere il prodotto più indicato per sé e per la propria famiglia.

ProdottoDimensioni Prezzo Voto Azioni
Ardes Morpheo
-
-
19.99€ 8.4 / 10 Vedi Offerta Recensione
Imetec Premium
-
1.3 kg
57.83€ 8.8 / 10 Vedi Offerta Recensione
Imetec Pleasure
-
-
110€ 9.2 / 10 Vedi Offerta Recensione
Imetec Sensitive
-
3 kg
194.9€ 9.6 / 10 Vedi Offerta Recensione
Imetec Maxiscaldasonno Sensitive
-
1.56 kg
99.37€ 7.4 / 10 Vedi Offerta Recensione

Modello automatico o manuale?

Il consumatore può innanzitutto decidere di acquistare uno scaldasonno dotato di regolatore della temperatura interna o di timer, grazie a cui sarà possibile beneficiare della capacità del prodotto di scollegarsi in maniera del tutto automatica, senza che vengano richiesti ulteriori interventi dell’uomo che, di conseguenza, potrà comodamente abbandonarsi al sonno.

Una soluzione di questo tipo si rivela particolarmente adatta durante le fredde notti trascorse all’interno delle case di montagna, dove gli spifferi invernali rappresentano una vera e propria costante: l’apparecchio, facendo leva sul termostato interno, riuscirà a determinare la variazione di temperatura ed agirà per mantenerla costante.

Il prezzo di vendita, in virtù della maggiore “intelligenza” del dispositivo, è certamente più elevato rispetto alle varianti che devono essere scollegate manualmente, rimuovendo l’attacco dalla presa di corrente: a tal proposito, ricordiamo che la potenza sprigionata varia solitamente dai 50 Watt ai 150 Watt.

Le alternative più economiche, come quella appena indicata, sono utili principalmente per scaldare il letto poco prima di entrarvi, facendo in modo che le lenzuola non risultino gelide.

come-scegliere-uno-scaldasonno-2Pulizia

Un altro aspetto da prendere in seria considerazione è la capacità dello scaldasonno di essere lavato o meno.

In linea di massima, il produttore provvede sempre a riportare sulla confezione specifiche avvertenze in merito a ciò, informando il consumatore sull’eventualità di non potere mettere a mollo la coperta qualora non fosse possibile separarla dalle resistenze elettriche che, chiaramente, verrebbero compromesse dall’umidità.

Vi sono tuttavia unità che è possibile inserire in lavatrice per mettere in pratica un lavaggio a basse temperature.

Materiali

Il mercato offre tantissime soluzioni in lana merino, assicurando una buona traspirazione e isolando perfettamente il calore. Sarebbe preferibile optare per prodotti di questo tipo qualora la temperatura in stanza fosse molto fredda.

Allo stesso modo, sono diffusissimi gli scaldasonno realizzati con soluzioni sintetiche (tra cui il poliestere), certamente più economiche ma anche meno traspiranti.

euroQuanto costa uno scaldasonno?

I prezzi a cui è possibile acquistare tale strumento variano da un minimo di 30€ ma possono superare anche le 200€.

Non sai quali sono i migliori?
➤ Vedi la nostra classifica dei migliori scaldasonno aggiornata a giugno 2017.
In alternativa puoi trovare tutte i scaldasonno in offerta aggiornate ogni giorno.

Come scegliere uno scaldasonno
4.6 (92%) 5 votes
Fai una domanda o lascia un commento!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *