Home » Come scegliere » Come scegliere una stufetta elettrica

Come scegliere una stufetta elettrica

Come scegliere una stufetta elettrica
  • Staff Angolo degli Acquisti
  • 5 mesi ago

L’utilizzo di una stufetta elettrica per riscaldarsi era un sistema certamente poco economico ma oggigiorno, chi non riesce a farne a meno può beneficiare di tutta una serie di vantaggi non rintracciabili qualora prendessimo in considerazione la stragrande maggioranza dei modelli commercializzati in passato.

Anni fa, strumenti di questo tipo determinavano elevati consumi. Ora, invece, quasi tutte le stufette elettriche disponibili sul mercato hanno letteralmente invertito la rotta: si tratta di apparecchi che richiedono molta meno energia per garantire il corretto e soddisfacente funzionamento. Questi prodotti risultano molto comodi da utilizzare e vengono collegati alla normale presa elettrica, riscaldando l’ambiente in tempi piuttosto rapidi.

Quali dettagli considerare nella scelta di una stufetta elettrica?

Vediamo insieme quali sono i fattori principali su cui focalizzarsi per scegliere la migliore unità o, comunque, la versione più adatta per le proprie esigenze.

ProdottoDimensioni Prezzo Voto Azioni
Einhell HKLO 2000
-
11.8 kg
23.63€ 8.4 / 10 Vedi Offerta Recensione
Rowenta Sprinto Compact
21 x 17.5 x 27.5 cm
1.8 kg
37.89€ 8.8 / 10 Vedi Offerta Recensione
Rowenta Mini Excel
20.5 x 16 x 30.5 cm
1.8 kg
71.9€ 9.4 / 10 Vedi Offerta Recensione
De'Longhi Steel Elite
16.2 x 22 x 30.5 cm
18 kg
53.99€ 9.4 / 10 Vedi Offerta Recensione

Modello

Con la stufetta elettrica di tipo tradizionale, il calore viene sprigionato tramite una resistenza ed una ventola: in questo caso, il consumo può raggiungere anche i 2.000 W.

Per quanto riguarda le varianti alogene, esse contengono apposite lampade alogene che si riscaldano con il passaggio della corrente elettrica, provocando l’emissione del calore.

Esistono anche le stufe al quarzo, molto simili a quelle alogene: ciò che cambia è l’utilizzo di due o più lampade al quarzo che assorbono massimo 800 W e si scaldano molto più velocemente rispetto a quelle di tipo alogeno.

Terminiamo chiamando in causa i modelli ad infrarossi che, come il nome stesso ci suggerisce, emettono il calore sotto forma di raggi infrarossi diretti: in buona sostanza, questo significa che il riscaldamento coinvolge soltanto il corpo solido situato davanti alla stufa; l’area circostante, invece, rimane fredda, a beneficio del risparmio energetico.

Va da sé che per utilizzi continuativi sarebbe meglio prediligere unità meno esose di risorse.

come-scegliere-una-stufetta-elettrica-2Sicurezza

Le stufette elettriche devono rispettare alcuni specifici accorgimenti relativi alla sicurezza: oltre alla certificazione CE, è indispensabile che siano stati implementati particolari blocchi di sicurezza qualora si verificasse una caduta dell’apparecchio. La presenza del marchio IMQ rappresenta poi un ulteriore garanzia a tale riguardo.

Ventilatore e termostato

Una stufetta elettrica di buona qualità dovrebbe sempre essere dotata di un ventilatore che agevoli la diffusione del calore, oltre ad un termostato che consenta di regolarne adeguatamente il livello, senza che si rischi di superare la temperatura desiderata.

Collocazione

A seconda del luogo specifico in cui la stufetta verrà poi collocata, è importante ricordare che l’acquirente avrà la facoltà di scegliere se optare per un classico modello da poggiare sul pavimento o, in alternativa, si potrebbe tenere in considerazione anche le versioni da parete.

euroQuanto può costare una stufetta elettrica?

Il prezzo con cui è possibile acquistare un simile apparecchio, così come abbiamo precisato inizialmente, è molto più basso rispetto a qualunque altro sistema di riscaldamento disponibile: infatti, possiamo facilmente individuare stufette elettriche a soli 10€, anche se ci sono modelli più completi ed efficienti, il cui livello di spesa può anche raggiungere, e talvolta superare, le 400€.

Non sai quali sono le migliori?
➤ Vedi la nostra classifica delle migliori stufette elettriche aggiornata a giugno 2017.

Come scegliere una stufetta elettrica
4.4 (88.89%) 9 votes
Categories:
Casa · Come scegliere
Fai una domanda o lascia un commento!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *