Home » Come scegliere » Come scegliere una borsa per computer portatile

Come scegliere una borsa per computer portatile

Come scegliere una borsa per computer portatile
  • Staff Angolo degli Acquisti
  • 4 mesi ago

La scelta della borsa per il computer portatile è importante, tuttavia capita che venga spesso sottovalutata.

Certo, non si tratta di una decisione paragonabile a quella del computer stesso, ma ha comunque la sua rilevanza.

Per molte persone, infatti, si tratta di un accessorio fondamentale, in particolare per tutti coloro che devono trasportare spesso il proprio notebook al di fuori delle mura domestiche.

Quali aspetti considerare nella scelta della borsa per il computer?

La borsa per il notebook deve soddisfare importanti criteri sia da un punto di vista puramente estetico, che, soprattutto, da quello funzionale. In commercio ne esistono di diversi modelli pronti a soddisfare tutti i gusti e le esigenze.

Se ti trovi a dover decidere quale sia la borsa migliore per il trasporto del tuo computer portatile e vuoi trovare quella più adatta alle tue esigenze, in questa guida puoi trovare importanti informazioni che ti saranno d’aiuto nella tua scelta.

Le diverse tipologie di borse

Il formato più diffuso e apprezzato per la borsa porta computer è indubbiamente quello tradizionale da valigetta 24 ore. Queste borse dalla forma rettangolare sono dotate di una maniglia per il classico trasporto a mano, ma solitamente anche di una tracolla removibile.

Un altro modello molto utilizzato, amato soprattutto dagli studenti e da tutti coloro che amano la praticità e la comodità, è lo zaino, al cui interno si trova uno scompartimento imbottito dove viene inserito il portatile.
Grazie alle sue bretelle, il peso è distribuito uniformemente sulle spalle. Se lo si usa per lunghi tragitti, è importante che lo schienale sia ergonomico e che sia realizzato con tessuti traspiranti, onde evitare di arrivare a lavoro o all’università con la schiena tutta bagnata di sudore.

Un’altra valida opzione, particolarmente adatta a chi deve trasportare anche molto altro materiale oppure attrezzature, è rappresentata dai trolley. Queste valigette sono solitamente rigide, dotate di ruote e una pratica maniglia estraibile. Infine, ci sono le custodie aderenti, alcune delle quali in possesso di una maniglia, che sono studiate appositamente per il trasporto a mano. Ovviamente questi modelli sono adatti a chi deve fare brevi tragitti.

Le dimensioni

Le misure della borsa per il computer portatile sono probabilmente il fattore più importante che bisogna prendere in considerazione. Queste, infatti, devono essere perfette per il dispositivo che verrà inserito e abbastanza grandi per contenere anche tutto il resto dell’occorrente, dall’alimentatore alle cartelline ed eventuali libri.

Occorre quindi valutare sia le dimensioni esterne della borsa, che quelle interne. Queste ultime sono particolarmente importanti in quanto una borsa troppo grande non proteggerebbe adeguatamente il notebook e non lo manterrebbe immobile, provocando spostamenti potenzialmente dannosi.

Fondamentale, dunque, verificare che le dimensioni del portatile siano compatibili con il numero di pollici per i quali è progettato il vano interno della borsa. A seconda delle necessità, si potrà poi optare per un modello che preveda più o meno scompartimenti e tasche.

I materiali

I materiali rappresentano un altro elemento fondamentale nella scelta della borsa per il notebook. Il rivestimento esterno ideale dovrebbe essere molto resistente e impermeabile, mentre è importante che quello interno sia antigraffio, in modo da non rovinarsi con gli oggetti che vi si ripongono. I materiali più utilizzati per i rivestimenti sono il poliestere, il nylon, la pelle o la simil pelle, ovviamente da scegliere a seconda delle proprie esigenze e gusticome scegliere una borsa per computer portatile personali.

L’imbottitura interna, invece, è spesso composta da Memory Foam, una schiuma poliuretanica viscoelastica in grado di adattarsi perfettamente alla forma del computer, garantendo un alto livello di protezione. Molto usato anche il neoprene, dalle eccellenti proprietà aderenti e protettive. Oltre al vano porta computer, in ogni tipo di borsa sono previsti altri scompartimenti e/o tasche, che variano a seconda del modello scelto e che in alcuni casi possono essere anche regolabili.

Le tasche possono essere esterne alla sezione dedicata al notebook, quindi dotate di chiusura indipendente, oppure interne alla borsa. A tal proposito finiamo con il trattare l’ultimo elemento che caratterizza una borsa porta computer, ossia le chiusure. Solitamente si tende a optare per quelle a zip, in quanto sono generalmente molto sicure e pratiche da utilizzare. In alternativa, altre possibili soluzioni sono rappresentate dalle chiusure a soffietto, con bottoni magnetici oppure con il velcro.

Fantasie e colori

Nella scelta della borsa porta computer è indiscutibile che anche l’occhio voglia la sua parte. In vendita si possono trovare borse realizzate in qualsiasi stile, design e colorazione. Si passa, quindi, dalle tradizionali ed eleganti borse 24 ore in pelle, realizzate nelle nuances più classiche e formali, sino agli zaini o borse tracolla colorate in tonalità vivaci o con stampe fantasiose: qualsiasi sia il tuo gusto estetico, sicuramente troverai il prodotto che fa per te.

Quanto costa una borsa per computer portatile?

Le borse porta computer hanno prezzi molto variabili, che dipendono dalla tipologia di modello, dai materiali, dalla marca e da tutte le caratteristiche del prodotto. I costi, generalmente, oscillano tra la decina di euro per le versioni più basic ed economiche, fino ad arrivare oltre le centinaia di euro per le borse con finiture e materiali pregiati.

Ovviamente un’elegante borsa in pelle fa sempre la sua bella figura, potrebbe però non risultare adatta a tutti gli utilizzi, oltre che avere un costo medio piuttosto alto. Fortunatamente esistono in commercio innumerevoli soluzioni più abbordabili, versatili e idonee a una gamma più ampia di impieghi, senza dover rinunciare alla qualità.

L’importante è, comunque, non farsi abbagliare solamente da un prezzo che sembri particolarmente conveniente, ma valutare sempre le caratteristiche del prodotto, le sue finiture e i materiali con cui è realizzato, onde evitare di acquistare un articolo di bassa qualità che finirebbe col durare neanche un mese.

Come scegliere una borsa per computer portatile
4.8 (95%) 4 votes
Categories:
Come scegliere · Tecnologia
Fai una domanda o lascia un commento!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *