I migliori microscopi

Confronto dei microscopi migliori

Categoria Prodotto Prezzo Voto Dimensioni Recensione
Il migliore in assoluto
Bucki France MR600
€ 59,90 9.4 / 10 20 x 37 x 32 cm Recensione
Il più economico
COLEMETER 500X
€ 29,99 8.6 / 10 - Recensione
Home » Casa » Tecnologia » I migliori microscopi
I migliori microscopi
I migliori microscopi
  • Staff Angolo degli Acquisti
  • 1 anno ago

Tutti noi almeno una volta nella vita, abbiamo sentito parlare dei microscopi: in buona sostanza, si tratta di apparecchi per mezzo dei quali risulta possibile osservare in maniera ravvicinata e tridimensionale, diversi elementi che si caratterizzano soprattutto per via delle loro dimensioni ridotte.

In relazione a questo prodotto è importante considerare diversi fattori che andranno poi a determinare la qualità della visione: tra essi, citiamo soprattutto gli obiettivi e gli oculari, dalla cui integrazione scaturisce l’entità stessa dell’ingrandimento.

Ovviamente, la scelta in merito al modello di microscopio ottico da preferire dipenderà molto dalle specifiche finalità per cui tale strumento verrà impiegato.

La redazione di angolodegliacquisti.com ti propone i migliori microscopi disponibili online su Amazon e Ebay a prezzi molto interessanti!

Il miglior microscopio professionale

Seben SBX-5


Il microscopio biologico da laboratorio di casa Seben può essere considerato il migliore in assoluto perchè dotato di un corpo metallico di ottima fattura e si distingue per la presenza di un supporto luminoso che garantisce un’ottima qualità di visione.

Questo microscopio ottico presenta una tavola a croce per fare in modo che gli elementi da osservare vengano posizionati saldamente ed in maniera rapida, senza che si renda necessario l’utilizzo delle mani.

Con questo strumento è possibile osservare anche cellule e tessuti, grazie alla dotazione di 3 oculari (10x, 15x, 20x) con i quali sarai in grado di raggiungere l'ingrandimento massimo di 2000x.

Sottolineiamo inoltre i vantaggi di questo microscopio binoculare legati all’adozione di 4 obiettivi dinamici con estremità retrattili, le cui potenzialità dell'obiettivo variano da un minimo di 4x fino a raggiungere i 2000x.

Venditore Prezzo Spedizioni Prezzo Totale Azioni
Amazon -- --

Il miglior microscopio per bambini

Bucki France MR600


Bucki France MR600 è un microscopio per bambini di età compresa tra gli 8 e i 18 anni, anche se in realtà possono benissimo utilizzarlo gli adulti. La struttura in metallo dà a questo strumento un'ottima solidità e la presenza di numerosi accessori (pinza, vetrini, flaconi, lente d'ingrandimento e campioni) permettono di preparare i vetrini autonomamente.

Questo microscopio per ragazzi monoculare è dotato di 3 zoom (100x, 200x, 1000x HD) per osservare anche cellule e piccolissime particelle, di un'ottica in vetro e di una luce LED per garantire una migliore trasparenza degli oggetti.

Grazie al libro a colori illustrato, potrai effettuare ben 50 esperimenti ludici, tutti descritti nel manuale per comprendere al meglio il mondo della biologia. Inoltre potrai applicare dei filtri colorati molto facilmente e con le diverse lenti di ingrandimento si riusciranno a realizzare moltissimi esperimenti interessanti.

Venditore Prezzo Spedizioni Prezzo Totale Azioni
Amazon 59.90€ 59.90€
Ebay 69.48€ 5.99€ 75.47€

Il migliore microscopio qualità/prezzo

Seben Incognita mikro_inc


Il microscopio stereoscopico di Seben ha davvero un buon rapporto qualità/prezzo data la sua ottima solidità e funzionalità combinando l’obiettivo da 2 o 4 ingrandimenti con gli oculari da 10x e da 20x, grazie ai quali risulterà possibile scegliere l’ingrandimento desiderato tra 20x, 40x e 80x.

Questo microscopio binoculare porta con sé due coppe in gomma morbida da applicare sugli oculari, con possibilità di regolare la distanza interpupillare da 56mm a 76mm.

Sull’oculare destro troviamo la ghiera utilizzata per le impostazioni diottriche. Le lampade alogene da 12 V, alimentate grazie alla rete elettrica, assicurano un buon livello di illuminazione, grazie anche alle sue diverse tipologie.

Venditore Prezzo Spedizioni Prezzo Totale Azioni
Amazon -- --

Il miglior microscopio economico

COLEMETER 500X


Siamo di fronte ad un microscopio digitale economico compatto in grado di effettuare un ingrandimento il cui livello è settabile da 25x fino a 500x, con annesso supporto di una luce bianca che agevolerà di molto la visione.

Questo microscopio elettronico permette di sfruttare una distanza di immagine che può variare da 0 a 44mm, generando video la cui risoluzione parte da quella standard di 320x240 pixel ma può anche raggiungere i 1280x960 pixel, con zoom digitale a 5 stadi.

Al momento, il prodotto non è completamente compatibile con il sistema MAC. Invece, sono pienamente supportate tutte le recenti versioni di Windows.

Venditore Prezzo Spedizioni Prezzo Totale Azioni
Amazon 29.99€ 29.99€

Microscopi in offerta oggi

Lo staff di AngoloDegliAcquisti ha raccolto i microscopi che oggi possono essere acquistati ad un prezzo scontato rispetto al normale.
Nella lista delle offerte, abbiamo organizzato le informazioni in modo da presentartele nel modo più semplice e intuitivo possibile, rimuovendo inutili valori e informazioni permettendoti così di trovare il microscopio che fa per te.

Vediamo quindi quali sono i migliori microscopi in sconto oggi.

Prodotto Prezzo Sconto
USCAMEL Microscopio Bambini,40-400x… 243.01€ 74.99€ -168.02€ (-69%) > Offerta
Microscopio USB Digitale,Teslong… 56.99€ 36.99€ -20€ (-35%) > Offerta
1000 x microscopio usb digitale… 39.99€ 19.99€ -20€ (-50%) > Offerta
Jiusion 40 a 1000 x ingrandimento USB… 38.99€ 18.99€ -20€ (-51%) > Offerta

Come scegliere un microscopio

Il microscopio rappresenta uno strumento imprescindibile quando devono essere compiute specifiche analisi di laboratorio.

Al tempo stesso, vi è una precisa categoria di utenti che ama utilizzare l’apparecchio per fini di carattere “domestico”, magari con lo scopo di portare a termine lavori di precisione o per la semplice curiosità di osservare nel dettaglio forme di vita, per l’appunto, microscopiche.

Stiamo parlando di un interessante dispositivo ottico-meccanico dall’utilizzo relativamente semplice, caratterizzato da uno o due “tubi di osservazione” ed un particolare sistema interno a prismi e lenti, il tutto in funzione dell’obiettivo collocato nella parte finale della struttura.

Sottolineiamo inoltre la presenza della ghiera, la cui azione permette di avvicinare o allontanare l’obiettivo dal soggetto analizzato, impostando anche una messa a fuoco di tipo manuale.

In base a cosa bisogna scegliere un microscopio?

Vediamo ora di capire meglio quali sono gli aspetti principali su cui focalizzarsi (è proprio il caso di dirlo!) per portare a termine la migliore scelta d’acquisto.

L’ottica

Una delle prime caratteristiche da valutare in un microscopio è ovviamente la qualità ottica, che deve essere tale da assicurare alta definizione, contrasti decisi e nitidezza dell’immagine, sia al centro che lungo i bordi del campo inquadrato, che dev’essere il più ampio possibile. In relazione a quest’ultimo dettaglio, segnaliamo gli oculari a grande campo, che si riconosco grazie alla dicitura WF (Wide Field).

Come scegliere un microscopio (2)L’ingrandimento

Tale parametro può variare in modo fisso o continuo (ed in tal caso, si parlerebbe di zoom vero e proprio). In genere, per un utilizzo professionale del microscopio, sarebbe meglio tenere in considerazione gli ingrandimenti fissi (tra cui ricordiamo il 10X, il 20X oppure il 40X), soprattutto nel caso in cui si avesse l’esigenza di effettuare delle comparazioni in serie.

Nell’ipotesi in cui la scelta ricadesse sullo zoom, sarà comunque possibile agire su apposite ghiere graduate che permettono di effettuare una scelta tra i principali livelli di ingrandimento.

La distanza media

Per quanto concerne invece la distanza di messa a fuoco, essa deve consentire di lavorare utilizzando le proprie mani al di sotto dell’obiettivo.

Alcuni fra i più classici modelli di microscopio garantiscono un valore minimo di 100mm in riferimento alla distanza rispetto al soggetto. Tuttavia ricordiamo che, in determinati casi, è possibile agire sulla distanza grazie all’applicazione di obiettivi aggiuntivi.

Gli oculari

Le versioni standard posseggono generalmente 10 ingrandimenti ma, al tempo stesso, possono essere sostituiti con altre tipologie di oculari da 15X o addirittura da 30X, il che determina un conseguente aumento degli ingrandimenti totali pur mantenendo la stessa distanza di lavoro.

Infatti, l’ingrandimento è provocato dall’interazione che viene a stabilirsi tra gli oculari stessi e l’obiettivo. Proviamo a fare un esempio: con oculari da 10X ed obiettivo da 1X avremmo un ingrandimento totale di 10 (10 x 1 = 10), mentre utilizzando oculari da 20X ed il medesimo obiettivo da 1X avremmo ottenuto un ingrandimento totale di 20.

Quanto costa un microscopio?

Il prezzo di tale prodotto, considerando modelli base e professionali, varia da un minimo 30€ fino a superare anche le 150€.

I migliori microscopi
4.5 (89.09%) 11 votes
Fai una domanda o lascia un commento!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *