Le migliori friggitrici ad aria

Confronto delle friggitrici ad aria migliori

Categoria Friggitrice Prezzo Voto DimensioniPeso Recensione
La migliore in assoluto
Philips Viva Collection AirFryer
€ 196,99 10.0 / 10 34 x 34 x 35 cm 5.0 kg Recensione
La più economica
De'Longhi Multifry FH1394/1
€ 199,87 9.4 / 10 39 x 32 x 29 cm 5.7 kg Recensione
Home » Casa » Cucina » Le migliori friggitrici ad aria
Le migliori friggitrici ad aria
Le migliori friggitrici ad aria
  • Staff Angolo degli Acquisti
  • 4 mesi ago

Con l’avanzare della tecnologia i produttori di friggitrici sono venuti incontro all’esigenza sempre maggiore degli acquirenti di avere dei prodotti che permettessero di cucinare e di friggere in modo più salutare, utilizzando poco olio o altri grassi.

Certo, le fritture non sono eccellenti come quelle fatte con la friggitrice classica, ma sono buonissime lo stesso. Solitamente le friggitrici ad aria permettono anche di poter cucinare come un vero e proprio forno.

In questa pagina ti proponiamo le migliori friggitrici ad aria in vendita su Amazon.it a prezzi davvero imbattibili!

La miglior friggitrice ad aria qualità/prezzo

Tefal Actifry


Tefal Actifry FZ7070 è una friggitrice ad aria con un sistema multicottura, ovvero è possibile utilizzarla come friggitrice, come forno e per altri sistemi di cottura.

Ha una potenza di 1400 watt e la capacità di 1 kg. È dotata di un accessorio per snack che permette di cucinarli senza che si rompano sotto le pale e di un timer che permette di tenere sotto controllo il tempo.

Il contenitore interno di questa friggitrice ad aria Tefal Actifry è in materiale antiaderente ed è amovibile, per cui è facilmente lavabile. I cibi al suo interno risultano cotti uniformemente perchè il cestello gira durante la cottura.

Venditore Prezzo Spedizioni Prezzo Totale Azioni
Amazon -- --

La miglior friggitrice ad aria per capienza

De'Longhi Multifry FH1394/1


De'Longhi Multifry FH1394/1 è una friggitrice ad aria calda molto capiente (1,7 kg di patate fresche, 1,5 kg di patate surgelate), dotata di 4 ricette pre-impostate e di 3 funzioni speciali di cottura quali forno, grill e padella.

Infatti questa friggitrice ad aria De'Longhi è stata progettata innanzitutto come forno ventilato per cucinare tutto ciò che desideri con o senza l'aggiunta di pochissimo olio.

La friggitrice Multicooker cucina in tempi brevi con ottime performance di cottura, lasciando i cibi croccanti fuori e morbidi dentro. È dotata di una vasca con rivestimento in ceramica antiaderente facile da pulire e di una pala per mescolare i cibi durante la cottura.

Venditore Prezzo Spedizioni Prezzo Totale Azioni
Amazon 199.87€ 199.87€
Ebay 213.48€ 5.50€ 218.98€

La friggitrice ad aria calda migliore in assoluto

Philips Viva Collection AirFryer


Philips Airfryer Advance HD9641/90 è una friggitrice ad aria in grado di friggere, grigliare, arrostire e cucinare al forno senza grassi, per una cucina più buona e sana.

Con un potente wattaggio di 1425, questa friggitrice si riscalda subito senza aver bisogno di pre-riscaldamento.

Questa friggitrice ad aria Philips ha una capacità di 1,2 kg e grazie alla tecnologia TurboStar cucina perfettamente i cibi, lasciandoli morbidi all'interno e croccanti all'esterno.

Inoltre, dallo schermo touch comprendente 4 programmi pre-impostati, potrai preparare i piatti più comuni con un semplice click.

La friggitrice è molto facile da pulire grazie al cassetto estraibile e non emette odori.

Venditore Prezzo Spedizioni Prezzo Totale Azioni
Amazon 196.99€ 196.99€
Ebay 224.49€ 5.99€ 230.48€

Friggitrici ad aria in offerta

Fra poche righe puoi visionare le friggitrici ad aria in sconto oggi che noi dello staff aggiorniamo quotidianamente.
Nella lista delle offerte, abbiamo organizzato le informazioni in modo da presentartele nel modo più semplice e intuitivo possibile, rimuovendo inutili valori e informazioni, permettendoti così di trovare la friggitrice ad aria che fa per te.

Vediamo quindi quali sono le migliori friggitrici ad aria in sconto oggi.

Friggitrice ad aria Prezzo Sconto
Friggitrice ad aria, AUKUYEE… 239.99€ 109.99€ -130€ (-54%) > Offerta
Aigostar Dragon Egg 30JQW - Friggitrice… 119.99€ 67.99€ -52€ (-43%) > Offerta
Princess 182050 Digital Family Aerofryer… 179.99€ 132.9€ -47.09€ (-26%) > Offerta
SimpleTaste AirFryer, Friggitrice ad… 125.99€ 79.99€ -46€ (-36%) > Offerta
Princess Digital Aerofryer XL 182020 –… 129.99€ 89.9€ -40.09€ (-30%) > Offerta
Friggitrice ad aria senza Olio 3,2L,… 99.99€ 69.99€ -30€ (-30%) > Offerta
Friggitrice ad Aria calda 3.2 L, 1500W,… 109.99€ 79.99€ -30€ (-27%) > Offerta
Homgeek Airfryer Senza Olio, Friggitrice… 99.99€ 73.99€ -26€ (-26%) > Offerta
Aicok Friggitrice Ad Aria Calda,… 99.99€ 75.99€ -24€ (-24%) > Offerta
Friggitrice ad Aria Senza Olio, Aicook… 99.99€ 87.99€ -12€ (-12%) > Offerta

Come scegliere una friggitrice ad aria

Negli ultimi anni avrai sentito parlare sempre più spesso delle friggitrici ad aria. Si tratta di un elettrodomestico capace di cuocere gli alimenti come se una-friggitrice-ad-ariafossero fritti senza utilizzare però l’olio. Ti stai chiedendo come sia possibile? La friggitrice ad aria, detta anche appunto friggitrice senza olio, funziona semplicemente per conduzione di calore. In una normale friggitrice si immerge il cibo nell’olio bollente e bisogna avere l’accortezza di girarlo almeno una volta a metà cottura. In questo tipo di friggitrice invece si sfrutta il calore generato dall’alta temperatura dell’olio. Nella camera di cottura poi quest’aria viene fatta circolare ad alta pressione in modo tale che il cibo venga cotto come se fosse fritto. Il risultato è che avrai del cibo croccante all’esterno e morbido all’interno.

Questo procedimento ti sembrerà molto simile alla cottura in un forno ventilato, e in effetti lo è. Però ci sono alcune differenze molto importanti. Nel forno ventilato o comunque nei forni più grandi la cottura dietetica è una funzione creata da un sistema di ventole. La friggitrice ad aria invece è un elettrodomestico dedicato a fare solo questa cosa, pertanto il risultato sarà molto diverso. Inoltre, mentre nel forno ventilato c’è il pericolo che gli alimenti vengano secchi e asciutti, nella friggitrice ad aria è molto difficile che questo accada.

Che alimenti si possono cuocere?

Praticamente tutti. E’ importante però fare una distinzione quando si parla di alimenti freschi oppure dei congelati. Spesso gli alimenti congelati sono anche precotti, quindi spesso nel loro interno avranno dell’olio. Pertanto non saranno completamente cotti a vapore. Inoltre quando cucinerai degli alimenti congelati ricorda di seguire sempre le temperature indicate sulla confezione, perché una diversa potrebbe bruciarli. Meglio evitare disastri no?

Quali parametri considerare per la scelta di una friggitrice ad aria

Temperatura massima

Ci sono molte caratteristiche che devi tenere in conto quando vai a scegliere una friggitrice senza olio. Il più importante fra tutti è la temperatura massima. Ci sono tanti alimenti che vanno cotti a 250 gradi, ma la maggior parte dei modelli economici spesso non supera i 200 gradi. Questo quindi renderà inagibile la friggitrice per un bel po’ di pasti gustosi.

Capienza del cestino

Il secondo parametro che devi considerare, ma importante quasi quanto il primo è la capienza del cestino. A parità di prezzo, i vari modelli possono averefriggitrice ad aria delle capienze diverse. Questo influisce sulla quantità di energia elettrica che richiede l’elettrodomestico. Devi valutare la capienza del cestino sulla base dell’uso che hai intenzione di fare della friggitrice.

Se per esempio hai intenzioni di accenderla solo quando si tratta di qualche occasione importante, allora devi scegliere un modello capiente, magari da tre litri in su. Se invece sei abituato a cucinare per te, o due o tre persone, ti conviene valutare dal litro in su. Insomma il litro è il minimo indispensabile per quanto riguarda la cucina quotidiana.

Consumo energetico

A questo punto, come già hai letto, bisogna considerare il consumo energetico. Questi elettrodomestici hanno un consumo energetico equiparabile quasi quanto un fornetto ad aria ventilata. Il consumo elettrico, generalmente, si muove dagli 800 ai 2000 Watt. Considera quindi quanto utilizzare questo elettrodomestico quando cucini.

Temperatura regolabile

La temperatura massima è importante, ma è più importante che questa sia regolabile. La possibilità di regolare la temperatura bene o male si ritrova su quasi tutti i modelli sul mercato. Però nella maggior parte si può regolare la potenza del fornetto e non andare a modificare direttamente la temperatura. Questo può comportare qualche difficoltà se non hai esperienza con questi nuovi elettrodomestici. Ma con la pratica si impara.

Timer

Sui modelli più di fascia alta si ritrovano una serie di optional comodi all’utilizzo come il timer. Certo, non è indispensabile e si può facilmente rimpiazzare col timer del forno o col proprio cellulare, ma averlo collegato direttamente alla friggitrice è senza dubbio un bel benefit.
Quando si trova il timer, la maggior parte delle friggitrici non si limita solo a suonare ma si spengono anche, interrompendo la cottura.

Funzioni di cottura

Devi anche considerare la presenza di diverse funzioni che potrebbe svolgere la friggitrice senza olio. Come in alcuni forni a microonde (o ventilati), possono esserci le possibilità di scongelare i cibi.

Ci sono anche altre funzioni molto comode. Infatti una friggitrice senza olio non si limita solo a friggere, si può preparare il cibo in molti altri modi. Per esempio, il circolo di aria può essere tale da far si che il cibo esca fuori grigliato, come metterlo su una piastra. Ancora meglio, si possono preparare tante pietanze stufate, se non persino al vapore, il tutto con la combinazione di pochi bottoni. Infine, è possibile anche portare l’acqua a ebollizione e quindi cuocere cibi bolliti.

Perché scegliere una friggitrice ad aria?

Da come hai letto fin qui, i motivi sono molteplici. Il cibo fritto è sconsigliato in qualsiasi dieta, ma è anche il più gustoso che si può trovare. A questo punto, la scelta più sana che si possa fare è quella di imitarlo, grazie appunto alla friggitrice senza olio. Se non fosse capace di fare questo, allora si sarebbe chiamata semplicemente forno ventilato. Optare per una cottura ad aria porta quindi il vantaggio di avere un cibo come fritto, ma molto più sano. Infatti tutti i grassi che vengono a galla nel momento in cui si cuoce nell’olio bollente, in questo caso non vengono assunti dal cibo e tanto meno da te che lo mangi. Cuocere ad aria inoltre conserva le proprietà nutritive del cibo, invece di andarle a perdere. Per capire, nella cottura in acqua bollente tante vitamine vengono perse nell’acqua, lasciando il cibo quasi scarico.

Una cottura non fritta inoltre permette al cibo di avere una simile fragranza e lo stesso sapore, ma elimina il pericolo che sia poco digeribile. Quindi, anche se di sera vuoi cucinare un bell’hamburger con le patatine fritte per i tuoi bambini, non ci sarà il pericolo che poi ti rimangano sullo stomaco la notte.
Cucinare con questo elettrodomestico comporta inoltre numerosi vantaggi pratici. Innanzitutto avrai l’alimento che ti piace senza però quella cattiva puzza di fritto che impregnerà la casa per giorni, costringendoti a tenere aperte le finestre giorno e notte. In secondo luogo non dovrai sporcare ed eventualmente disincrostare le padelle, quindi spesso lavarle a mano. Quindi dovrai solo sporcare il cestello della friggitrice ad aria che tra l’altro non dovrai lavare a mano, visto che la maggior parte sono fatte per potere andare in lavastoviglie. Insomma, davvero una grande comodità.

Fasce di prezzo

Quindi, viste le funzioni che bisogna considerare, visti i vantaggi che una friggitrice ad aria porta, come bisogna orientarsi nella scelta? Ovviamente in base alle proprie esigenze. La fascia di prezzo va da sotto i cento euro fino a oltre duecento, arrivando in alcuni casi a toccare i trecento. I modelli base, quelli che si ritrovano sotto i 100 euro, hanno giusto le caratteristiche fondamentali. Ci saranno le cose fondamentali come la potenza regolabile e la cottura ovviamente, ma possono mancare alcune funzioni come il timer e oppure le diverse funzioni di cottura. Modelli dal prezzo più basso spesso poi sono anche quelli che hanno i cestelli più piccoli. Se bisogna cucinare giusto per la famiglia, a un prezzo contenuto si può trovare un ottimo compromesso tra funzioni ed esigenze.

Più si sale di prezzo più i vantaggi portati aumenteranno. La prima cosa percettibile sarà la qualità dei materiali. Le più economiche spesso sono fatte solo in plastica con degli inserti d’acciaio. Salendo, possono essere più resistenti, dal design più accattivante e così via. Alcune friggitrici ad aria più costose portano con sè un display touch screen.
Al di là di queste finezze, la differenza che più si percepisce sta nelle funzioni. Tutte quelle funzioni di cui hai letto prima saranno indubbiamente disponibili man mano che il prezzo si alza. Le più costose, inoltre, saranno realizzate appunto con materiali migliori e permetteranno di avere risultati migliori con un consumo energetico minore.

Le migliori friggitrici ad aria
4.1 (82.86%) 14 votes
Fai una domanda o lascia un commento!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *