Home » Casa » Cucina » Robot da cucina » Come scegliere un cuocipappa per cucinare al vapore

Come scegliere un cuocipappa per cucinare al vapore

Come scegliere un cuocipappa per cucinare al vapore
  • Staff Angolo degli Acquisti
  • 2 anni ago

Quando nasce un bambino sono sempre molti gli oggetti e gli elettrodomestici che possono aiutare la mamma nella vita di tutti i giorni.

Uno tra questi è il cuocipappa, un elettrodomestico da utilizzare durante lo svezzamento, che permette di cucinare al vapore e di preparare omogeneizzati in pochissimo tempo, aiutando così le mamme che lavorano a tempo pieno, a preparare delle pappe e omogeneizzati naturali e freschi.

Come scegliere

Il mercato propone diversi modelli di cuocipappa: alcuni hanno le funzioni di cucinare al vapore, fare omogeneizzati, scongelare e scaldare, mentre altri sono anche in grado di sterilizzare e hanno la funzione di vere e proprie pentole, che si possono utilizzare per cucinare, anche una volta finito il periodo di svezzamento.contenitore

Alcuni modelli offrono anche la possibilità di preparare creme e budini.

Da tenere presente per la scelta di questo prodotto è la capienza dei contenitori: apparecchi con il cestello più grande infatti, danno la possibilità di preparare la pappa per due o tre giorni e riporla poi in frigorifero negli appositi vasetti sterilizzati.

Inoltre bisogna controllare la dimensione della tanichetta dell’acqua e la sua facile accessibilità, per aggiungere acqua se ce ne fosse bisogno.

ProdottoDimensioni Prezzo Voto Azioni
De'Longhi Baby Meal
24 x 32 x 24.5 cm
4.35 kg
183.51€ 8.4 / 10 Vedi Offerta Recensione
Philips Avent EasyPappa
-
2 kg
79.9€ 9.6 / 10 Vedi Offerta Recensione
Babycook Solo
24 x 18 x 24 cm
1.85 kg
149€ 9.4 / 10 Vedi Offerta Recensione
Cuocipappa Philips Avent
-
2.47 kg
159.9€ 9.8 / 10 Vedi Offerta Recensione

Come funziona

Il cuocipappa che possiede un solo contenitore, è il modello più pratico. In questo contenitore vengono cucinati gli alimenti al vapore, la cui acqua viene raccolta sul fondo e successivamente, terminata l’operazione di cottura, il contenitore viene capovolto philips-easy-pappae si aziona l’omogeneizzatore, che va a frullare gli alimenti insieme all’acqua di cottura, così da non disperderne i sali minerali e le vitamine.

Il cuocipappa che possiede due contenitori invece, separa gli alimenti cotti al vapore, dall’omogeizzatore, permettendo di scegliere la quantità di acqua da aggiungere all’omogeneizzato. Questo però richiede un passaggio in più.

Solitamente quest’ultimo apparecchio, ha delle funzionalità in più rispetto all’altro: dà la possibilità ad esempio, di scaldare i vasetti di pappa già pronti e il biberon.

Manutenzione e pulizia

Pulire questi apparecchi è semplice perchè basta lavare i contenitori con un normale detersivo per piatti o se non sconsigliato, si possono mettere in lavastoviglie; mentre basta passare la base solo con uno straccio umido.

Marche e prezzo

La marca di cuocipappa più diffusa è la Chicco: questa azienda ha prodotto un apparecchio molto semplice da utilizzare, che cuoce a vapore, omogeneizza, frulla, tirta, scongela e riscalda. La sua caratteristica principale è quella di ridurre in fase di omogeneizzazione, le bollicine d’aria che possono causare piccole coliche nel bambino.

euroIl prezzo di questo prodotto parte dai 100 euro.

Il modello più semplice da utilizzare è probabilmente quello della Philips: ha una caldaia facilmente accessibile, un unico contenitore per cucinare a vapore e omogeneizzare, il lavaggio è veloce e i tempi di preparazione ridotti. Occupa poco spazio perchè molto simile ad un classico frullatore. Il suo prezzo è di circa 80 euro.

Uno dei modelli più complessi di cuocipappa è stato prodotto dalla De’Longhi in  collaborazione con Chicco, la quale ha creato un vero e proprio robot da cucina che cuoce, scalda, bolle, mescola, cuoce a vapore e omogeneizza. Il suo prezzo è di circa 250 euro.

Non sai quali sono i migliori?
➤ Vedi la nostra classifica dei migliori cuocipappa aggiornata a agosto 2017.

Come scegliere un cuocipappa per cucinare al vapore
4.6 (92%) 5 votes
Fai una domanda o lascia un commento!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *