Home » Casa » Cucina » Macchine da caffè » Come scegliere una macchina da caffè a capsule

Come scegliere una macchina da caffè a capsule

Come scegliere una macchina da caffè a capsule
  • Staff Angolo degli Acquisti
  • 2 anni ago

La macchina da caffè a capsule è solitamente destinata a tutti coloro che vogliono un elettrodomestico estremamente pratico. Ce ne sono molte tipologie in commercio, ma quale scegliere?

Come scegliere

Innanzitutto ognuno deve vedere lo spazio che ha a disposizione in casa, se c’è un ripiano stabile, una presa della corrente vicina e la quantità di caffè che si deve produrre durante la giornata, per determinare la portata della macchina.

Tenere in considerazione di acquistare una macchina da caffè a capsule universale, perchè altrimenti il costo delle sole capsule compatibili, potrebbe essere elevato.

Tra le migliori macchine da caffè a capsule troviamo Bialetti, Nescafè, Lavazza, Nespresso e Illy. Quindi qualsiasi sia il prodotto che comprate, assicuratevi che le capsule siano compatibili con anche una di queste marche.

ProdottoDimensioni Prezzo Voto Azioni
Krups Nespresso Pixie XN3005
34.3 x 18.9 x 27.9 cm
3 kg
99.9€ 9.4 / 10 Vedi Offerta Recensione
Krups Nespresso U XN2501
38.7 x 19 x 32 cm
3.6 kg
89.89€ 9.2 / 10 Vedi Offerta Recensione
De'Longhi Nespresso Lattissima Touch
17.3 x 32 x 25.8 cm
4.5 kg
179.99€ 9.4 / 10 Vedi Offerta Recensione
De'Longhi Nespresso Essenza EN97.W
25.2 x 16.6 x 29.1 cm
2.5 kg
99.9€ 9.0 / 10 Vedi Offerta Recensione
Krups Nescafè Dolce Gusto Piccolo
18.6 x 28.3 x 35 cm
2.5 kg
39.99€ 8.8 / 10 Vedi Offerta Recensione

Come funziona

Le macchine da caffè a capsule, non sono destinate ad uso professionale per cui hanno una macchina da caffè a capsule universalipompa a pressione di 9 bar, fino ad un massimo di 19 bar.

I modelli monoporzione preparano il caffè pigiando un pulsante che si disattiva automaticamente e che può essere per un caffè “normale” o lungo, oppure tirando giù una maniglia. Gli ultimi modelli emettono anche un segnale acustico quando l’erogazione è terminata.

Queste macchine sono inoltre dotate di un sistema di spegnimento automatico, che si attiva dai 10 ai 30 minuti dopo l’ultima erogazione, consumando così come un normale elettrodomestico in stand-by.

Manutenzione e pulizia

La manutenzione e la pulizia sono molto semplici: basta inumidire un panno per pulire la parte esterna da eventuali schizzi di caffè, mentre per il contenitore è sufficiente una passata sotto l’acqua corrente e poi asciugarlo, o se non è controindicato nelle istruzioni, si può lavare anche in lavastoviglie.

Vantaggi

I vantaggi di avere una macchina da caffè a capsule sono molti. Come prima cosa vi è Macchina-Caffe-DeLonghi-EN97-Bianca-2sicuramente la semplicità di utilizzo, perchè basta inserire una capsula monodose nell’apposito vano e cliccare su un tasto per erogare il caffè.

Il corpo centrale di queste macchine da caffè può essere in plastica rigida o in alluminio: materiali molto resistenti al calore e che quindi non si deteriorano con il passare del tempo.

La caratteristica principale di questi prodotti è la compattezza e anche il serbatoio dell’acqua, ha una capacità che va dai 0,3 litri fino a 1 litro. Se vi si deposita del calcare sul fondo, è sufficiente lasciare per poco tempo al suo interno, una miscela di acqua e aceto e poi sciacquare bene.

Inoltre il sapore del caffè in capsula è solitamente migliore di quello ad esempio fatto con una macchina da caffè a cialde, perchè essendo la capsula impermeabile, l’aroma viene trattenuto all’interno e non si disperde.

Svantaggi

Le capsule non sono tutte riutilizzabili e quindi vanno buttate via nel rifiuto secco dopo il loro utilizzo, anche se composte internamente da plastica o alluminio, gravando così sull’impatto ambientale. Per questo la Coop ha creato una macchina per caffè espresso in capsule Coop, che permette di gettare nel rifiuto umido il caffè, poichè le capsule sono composte da materiali separabili.

Prezzo

Il prezzo varia a seconda dell’esigenza del cliente. Se si vuole un prodotto che faccia un caffè come quello del bar, allora si parte da un prezzo che va dai 100 euro in su. Mentre per chi non ha alteeuro necessità, si possono trovare prodotti anche a meno.

Al costo della macchina da caffè, bisogna aggiungere anche quello delle capsule, che variano a seconda del modello. Se è a sistema aperto è possibile utilizzare capsule di altre marche compatibili, che solitamente hanno un prezzo di 0,20 euro-cent.

Se invece è a sistema chiuso, le capsule che si possono usare sono solamente disponibili nell’azienda produttrice e in questo caso il costo di una capsula può essere anche superiore ai 0,40 euro-cent.

Non sai quali sono le migliori?
➤ Vedi la nostra classifica delle migliori macchine da caffè a capsule aggiornata a agosto 2017.
In alternativa puoi trovare tutte le macchine da caffè a capsule in offerta aggiornate ogni giorno.

Come scegliere una macchina da caffè a capsule
4.4 (88%) 5 votes
Fai una domanda o lascia un commento!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *