Home » Casa » Bambini » Seggiolini per bambini » Come scegliere un seggiolino per auto

Come scegliere un seggiolino per auto

Come scegliere un seggiolino per auto
  • Staff Angolo degli Acquisti
  • 2 anni ago

Quando in famiglia arriva un bebè sono molte le cose che vanno comprate, dando la priorità a quelle che servono per la sua sicurezza. Una di queste cose è il seggiolino per auto, il quale è sottoposto a normative del Codice della Strada che determinano tutta una serie di regole da seguire per far si che in caso di incidente più o meno grave, il bambino non subisca alcun danno.

Dalle statistiche condotte dall’ACI è emerso che un seggiolino ben montato sulla vettura, protegge una percentuale sigificativa di bambini da impatto per incidente stradale. Inoltre bisogna ricordare che se il Codice non è ben osservato riguardo al montaggio di questo dispositivo, sono previste multe e la sottrazione di punti sulla patente.

Diamo un’occhiata quindi a quali sono le caratteristiche che determinano un buon seggiolino auto omologato e alcuni consigli che ti permetteranno di assicurare al tuo bambino un buon livello di sicurezza.

ProdottoDimensioni Prezzo Voto Azioni
Chicco Quasar Plus
42 x 48 x 12 cm
1.1 kg
18.98€ 8.6 / 10 Vedi Offerta Recensione
Bebè Confort Iseos Neo+
54 x 44 x 66 cm
9.85 kg
135.14€ 9.0 / 10 Vedi Offerta Recensione
Foppapedretti FP Young Go! Evolution
62 x 52 x 45 cm
8 kg
76€ 8.4 / 10 Vedi Offerta Recensione
Foppapedretti Isodinamyk
66 x 50 x 76 cm
10.5 kg
169€ 9.4 / 10 Vedi Offerta Recensione
Cybex Silver Pallas-Fix
43.5 x 55 x 71.5 cm
10.9 kg
238.39€ 9.6 / 10 Vedi Offerta Recensione

Tipologie e gruppi di seggiolini

La legge prevede la distinzione di 5 tipologie di seggiolini auto in base al peso dei piccoli passeggeri.

Gruppo 0: adatto per bambini con un peso inferiore a 10 kg. Fanno parte anche di questo gruppo le cosidette “navicelle“, le quali sono maggiormente utilizzate nei primi mesi di vita del neonato, per farlo stare disteso in quanto la muscolatura del collo non è ancora ben formata.

1171-seggiolino_autoGruppo 0+: adatto per bambini fino ai 13 kg. Hanno la particolarità di proteggere maggiormente la testa e le gambe, mantenendo il bambino in posizione semi-sdraiata, sostenendo così la schiena. Si montano in modo contrario al senso di marcia e mai con l’airbag attivato.

Gruppo 1: da utilizzare per bambini con un peso che va da 9 a 18 kg. Si monta in direzione del senso di marcia.

Gruppo 2: per bambini con un peso compreso tra 15 e 25 kg. Il seggiolino va montato al senso di marcia ed è possibile trasformarlo nel gruppo 3, semplicemente togliendo lo schienale.

Gruppo 3: adatto per ragazzi tra i 22 e i 36 kg. È un cuscino con dei braccioli (o non) che aumenta la statura del bambino (da seduto) in modo che le cinture di sicurezza vengano posizionate nel modo corretto (come negli adulti). Se il bambino/ragazzo ha però raggiunto la misura di 1,50 m non serve utilizzarlo.

Dove posizionare il seggiolino

Come abbiamo appena visto sui gruppi, un seggiolino auto deve essere sempredove-seggiolini posizionato contro marcia fino ai 15 mesi del bambino. I seggiolini del gruppo 0 e 0+ non possono mai essere messi nel sedile anteriore, mentre i seggiolini dei gruppi 1, 2 e 3 possono essere messi in qualsiasi sedile e in senso di marcia. Attenzione però a disattivare l’airbag.

Va fatto presente che il posto migliore dove posizionarlo è la parte centrale del sedile posteriore sia in caso di impatto frontale che laterale. Se lo vuoi posizionare a lato però, ricordati di disattivare gli airbag nelle portiere, se presenti. Invece se vuoi tenere il seggiolino davanti nel posto passeggeri, tira il sedile completamente indietro e attiva l’airbag (per il gruppo 1).

Consigliamo inoltre l’acquisto di una tendina parasole, per proteggere il bambino sia dalla luce del sole che dagli sguardi esterni.

Sistema Isofix

006_isofix_mIl sistema Isofix comprende degli attacchi di ancoraggio per dare al seggiolino bambini maggiore stabilità e sicurezza. Dal 2006 è diventato obbligatorio per le case costruttrici di inserirlo in tutte le macchine, fornendo un libretto con le relative istruzioni di montaggio. Questo sistema conta due attacchi presenti sul seggiolino omologato che vanno a incastrarsi a due ganci presenti tra il sedile e lo schienale della macchina. Un terzo attacco poi evita qualsiasi movimento rotatorio.

Questo attacco rende l’operazione di montaggio del seggiolino auto molto semplice, rendendolo così più sicuro, evitando di agganciarlo per qualsiasi motivo in maniera errata.

Consigli

  • È consigliato utilizzare la “navicella” solo nei primi mesi di vita del bambino quando si fanno lunghi spostamenti o viaggi frequenti, altrimenti è inutile ed è meglio optare direttamente per un seggiolino auto del gruppo 0+/1 con cuscino per neonati.
  • Quando un seggiolino ha subito dei danni anche interni è meglio cambiarlo, perchè potrebbe compromettere la sicurezza del piccolo passeggero.
  • Non risparmiare denaro sull’acquisto. Prendi un seggiolino auto che abbia i giusti attacchi per la stabilità, che sia omologato, di buona qualità e che abbia tutte quelle caratteristiche che abbiamo appena descritto. Questo assicurerà al tuo bambino un buon livello di sicurezza in caso di impatto e non.
  • È meglio diffidare dai seggiolini usati in vendita, almeno non senza vederli, poichè potrebbero avere dei difetti e compromettere quindi la loro qualità per la sicurezza.

Prezzoeuro

Naturalmente ci sono diverse fasce di prezzo dei seggiolini auto per bambini. Il prezzo varia da modello a modello innanzitutto per la presenza di maggiori caratteristiche come ad esempio il sistema di attacchi Isofix.

Ma anche per la qualità in generale, per la comodità e soprattutto per la sicurezza. Il costo di un seggiolino bambini va da circa 60 euro per i modelli base, fino ai 300 euro per quelli più completi e accessoriati.

Non sai quali sono i migliori?
➤ Vedi la nostra classifica dei migliori seggiolini per auto aggiornata a dicembre 2017.

Come scegliere un seggiolino per auto
5 (100%) 3 votes
Fai una domanda o lascia un commento!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *