Home » Casa » Come scegliere un rasoio elettrico

Come scegliere un rasoio elettrico

Come scegliere un rasoio elettrico
  • Staff Angolo degli Acquisti
  • 2 anni ago

Il rasoio elettrico è uno strumento molto utilizzato dall’uomo per tagliarsi la barba e i capelli in modo efficace e veloce. Ci sono moltissimi modelli di rasoi elettrici sul mercato. Variano in base a caratteristiche, costo, tecnologia utilizzata e marca. Non è vero che uno vale l’altro: bisogna acquistare ciò che è più consono alle proprie necessità.

In questa pagina potrai vedere i fattori che dovresti tenere in considerazione per fare la scelta del rasoio elettrico perfetto per te.

ProdottoDimensioni Prezzo Voto Azioni
Philips Multigroom
6 x 25.4 x 15 cm
0.32 kg
38.31€ 8.6 / 10 Vedi Offerta Recensione
Braun Series 3 320s-4
20.3 x 7.4 x 22.6 cm
0.37 kg
97.9€ 9.0 / 10 Vedi Offerta Recensione
Braun Series 3 3040
-
0.42 kg
99€ 9.6 / 10 Vedi Offerta Recensione
Philips PowerTouch Series 5000
7 x 14 x 22.4 cm
1 kg
63.99€ 9.0 / 10 Vedi Offerta Recensione
Philips AquaTouch
-
0.34 kg
74.98€ 9.8 / 10 Vedi Offerta Recensione
Panasonic ES-LF51
16 x 16 x 6.5 cm
0.8 kg
153.99€ 9.6 / 10 Vedi Offerta Recensione

Tipologie di rasoi elettrici

Iniziamo con il distinguere i tipi di rasoio elettrico esistenti.

rasoioRasoio elettrico a lamina

Si tratta di un classico. È formato da una sottile lamina forata attraverso cui entrano i peli della barba, e da un dispositivo di taglio sottostante la lamina che provvede alla rasatura. Il punto di forza di questi rasoi risiede nella velocità di esecuzione: già alla prima passata si ottiene una rasatura uniforme e profonda della zona. Per contro, la difficoltà arriva quando si radono zone “difficili” non lineari o particolarmente strette del volto.

Rasoio elettrico a testine rotanti

È il rasoio più usato negli ultimi tempi, grazie anche alla tecnologia Philips che ne ha fatto un must. Questo rasoio è formato daRasoio-elettrico-testine1 3 testine rotanti circolari e le rispettive tre lame circolari sottostanti. La tecnologia moderna prevede testine completamente snodate, che fanno della mobilità il loro punto di forza (a differenza dei vecchi modelli con testine fisse).

Il pregio dei rasoi a testine è proprio la capacità di seguire le ondulazioni e le pieghe del viso, apportando una precisione maggiore di altri modelli in zone difficili. Per contro, l’esecuzione della rasatura risulta più lenta, soprattutto se paragonata ad un rasoio a lamina.

Rasoio Elettrico a Motore Lineare Sonico

phpThumb_generated_thumbnailÈ un’evoluzione della lamina, decisamente più complessa e performante. Si tratta di un rasoio equipaggiato con motore lineare sonico, ovvero una motore elettrico in grado di fornire centinaia e centinaia di pulsazioni. Queste pulsazioni vengono trasmesse alla testina mobile del rasoio stesso, la quale passa sopra i peli e li rade con estrema precisione. Questo rasoio ha il vantaggio di essere molto accurato nell’esecuzione di taglio, riuscendo a radere anche i peli più difficili e corti, portando al contempo una migliore prestazione in fatto di velocità.

 

Caratteristiche

Oltre alla scelta del tipo di rasoio elettrico, occorre scegliere anche il modello specifico e per questo risulta utile prendere in considerazione almeno 4 punti importanti.

Tipo di barba e di pelle

In base al proprio tipo di barba e di pelle si può scegliere un modello piuttosto che un altro. Solitamente la divisione avviene tra: barba dura (rasoio potente), barba normale (rasoio di potenza media), pelle delicata (rasoio per pelli sensibili).

Resistenza all’acquarasoio

Se pensi di usare il rasoio con la pelle bagnata è importante scegliere un rasoio che abbia questa caratteristica. Esistono modelli che permettono la sola pelle umida, quelli che permettono l’uso della schiuma da barba e quelli completamente impermeabili e quindi utilizzabili anche sotto la doccia.

Autonomia della batteria

A parte i rasoi più modesti ed economici che non offrono alcuna batteria ma solo un collegamento alla presa elettrica, i modelli moderni hanno una batteria integrata che va ricaricata tramite apposito cavo. La durata della batteria è importante, come pure la velocità di ricarica, specialmente se hai la necessità di portarlo in viaggio o volete averlo sempre a disposizione anche in caso di rasatura urgente. Alcuni modelli poi, offrono la possibilità di essere utilizzati anche sotto carica togliendo così di mezzo la probabilità che l’apparecchio non sia pronto al momento giusto.

panasonic-es-lf51-s803-accessoriAccessori

Il rasoio elettrico ha una sua manutenzione e cura e per questo occorrono degli accessori, come ad esempio la spazzola per la pulizia delle testine, un lubrificante, il carica batterie e una custodia di protezione. Questi accessori sono importanti e devono far parte della confezione stessa. Devono inoltre essere di buona fattura, così da averli sempre pronti ed efficienti ogni volta che si presenta la necessità di utilizzo.

Prezzoeuro

Si possono suddividere le tre tipologie di rasoio elettrico in diverse fasce di prezzo: i rasoi elettrici a lamina partono dai 25 euro fino ad arrivare a 450 euro per i più tecnologici; i rasoi elettrici a testine rotanti partono da un prezzo di 30 euro fino ad arrivare a 450 euro; mentre i rasoi elettrici a motore lineare sonico partono dai 130 euro fino ad arrivare a 350 euro.

Conclusioni

Un rasoio elettrico è uno strumento importante per la cura della propria barba. La scelta va ad influire sui tempi di esecuzione, sulla precisione del taglio e sulla pelle del viso. In base alle caratteristiche sopra elencate è possibile prendere una decisione che ti porterà ad un acquisto razionale di un dispositivo ormai necessario nella vita dinamica dell’uomo moderno.

Non sai quali sono i migliori?
➤ Vedi la nostra classifica dei migliori rasoi elettrici aggiornata a ottobre 2017.

Come scegliere un rasoio elettrico
5 (100%) 4 votes
Fai una domanda o lascia un commento!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *