Home » Casa » Bambini » Come scegliere un aspiratore nasale

Come scegliere un aspiratore nasale

Come scegliere un aspiratore nasale
  • Staff Angolo degli Acquisti
  • 10 mesi ago

L’aspiratore nasale è un prodotto che risulta decisamente utile nel momento stesso in cui il neonato dovesse andare incontro ad un raffreddore: non potendo soffiare agevolmente il naso come un adulto, ci sarebbero diversi problemi soprattutto in fase di allattamento, considerando il fatto che il bimbo non potrebbe sostituire la respirazione orale con quella nasale.

Ecco dunque che, per rispondere a questa particolare esigenza, interviene uno strumento tanto semplice quanto immediato nel suo utilizzo, facilissimo da portare in giro ed in grado di assicurare il risultato in ogni contesto e situazione.

Vediamo allora quali sono gli elementi principali su cui bisognerebbe focalizzare l’attenzione al fine di individuare il modello più adatto per le proprie esigenze.

ProdottoDimensioni Prezzo Voto Azioni
Bubzi Premium
4.5 x 2.9 x 1.2 cm
-
14.97€ 9.2 / 10 Vedi Offerta Recensione
Arianna Baby-Vac
19 x 10 x 4.1 cm
-
17.87€ 8.8 / 10 Vedi Offerta Recensione
Nosiboo NO-01-03-en
18 x 18 x 18 cm
0.97 kg
139€ 9.4 / 10 Vedi Offerta Recensione

Quale modello scegliere

L’aspiratore nasale si compone di una punta che andrà poi inserita all’interno della narice del bambino, di un tubicino ed anche di un serbatoio dove vengono raccolte le secrezioni. I modelli che è possibile individuare sul mercato si dividono in due grandi categorie: elettrico o a bocca.

Come scegliere un aspiratore nasaleModello elettrico

Gli aspiratori nasali elettrici funzionano dopo averli collegati ad una presa di corrente e, di conseguenza, non è possibile utilizzarli in qualunque momento o in situazioni di emergenza che non prevedano tale possibilità.

Inoltre, sono decisamente più ingombranti rispetto alle soluzioni basiche. A fronte di tali svantaggi, risultano più comodi nel loro compito, poiché sarà sufficiente inserire la punta nella narice del neonato e premere il pulsante per avviare l’aspirazione automatica, secondo una potenza costante impostabile dal genitore e proporzionale all’età del bambino.

Modello a boccaaspiratore

Gli aspiratori a bocca sono forse i più “antipatici” da prendere in considerazione, poiché sarà l’adulto stesso a dover aspirare il muco dal naso del piccolo. Per quanto non sia un’operazione propriamente piacevole da compiere, è pur vero che queste unità determinano tutta una serie di vantaggi non riscontrabili nel caso precedente e, al tempo stesso, risultano più economiche.

Comodità

Entrambe le varianti di aspiratore nasale devono essere pratiche da utilizzare, sia per il genitore che per il bambino. Intanto è fondamentale che il beccuccio risulti morbido, oltre che flessibile, in modo da potersi adattare alla conformazione della narice, scongiurando il rischio di provocare graffi o irritazioni nel corso delle diverse applicazioni; al tempo stesso, per garantire una presa migliore, quest’ultimo dovrebbe essere anche antiscivolo.

La maggior parte degli aspiratori si montano e si smontano in brevissimo tempo, grazie all’estrema intuitività con cui è possibile assemblare le diverse parti di cui si compongono.

Pulizia

Data la sua particolare destinazione d’uso, è importante comprendere al meglio anche le modalità per procedere alla pulizia dell’apparecchio, oltre a valutare i tempi richiesti per questa specifica operazione.

Inoltre è importante che il serbatoio funzioni in maniera corretta, raccogliendo le secrezioni ed impedendo che queste possano raggiungere la bocca del genitore. I materiali utilizzati devono essere tali da impedire che possano formarsi muffe e, da un punto di vista costruttivo, dev’essere possibile raggiungere ogni angolo dell’aspiratore per pulirlo a dovere.

euroQuanto costa un aspiratore nasale?

I prezzi di questo determinato prodotto, considerandone le soluzioni elettriche e a bocca, variano da un minimo di 5€ fino ad un massimo di circa 130 €.

Non sai quali sono i migliori?
➤ Vedi la nostra classifica dei migliori aspiratori nasali aggiornata a ottobre 2017.

Come scegliere un aspiratore nasale
4.8 (95%) 4 votes
Categories:
Bambini · Come scegliere
Fai una domanda o lascia un commento!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *